sabato 3 gennaio 2015

Sono su Amazon

Ci siamo, ci siamo, lo veeedoo, eccolooooo..COMPLIMENTI è su AMAZON!!
CLICCATE VELOCI QUI!!

Con un po' di coraggio mi sono auto-pubblicato su Amazon. Con quella superbia di mettersi vicino ai grandi autori che mi ha sempre distinto.
La verità è che di fumetti per kindle su amazon ce n'è sono veramente pochissimi. Vuoi perchè in pochi ci credono, vuoi perché la carta è sempre la carta, vuoi per altre mille ragioni.
Comunque da oggi, su amazon, ci trovate la versione digitale di Ayumi. Il numero zero a 0,99 euri (cioè il prezzo più basso che ho potuto metterci).
Non so quanti possessori di kindle possano essere appassionati di fumetti e manga, credo pochi. Io sono uno di quelli e quando mi sono messo a cercare dei manga da leggermi sul mio kindle paperwhite non ho trovato praticamente nulla. Diciamo pure che pubblicando Ayumi ho praticamente campo libero (questo a vedere il lato positivo. Guardando il lato negativo il fatto che non ci siamo manga per kindle forse sta a significare che nessuno vuole leggere i fumetti su supporti digitali)

Ora un po' di consigli per gli acquisti. Se siete stati così bravi da andare s Amazon per comprare Ayumi e siete rimasti con l'amaro in bocca perché il fumetto costa poco, ma dura ancora meno, allora vi consiglio di comprare il libro "YOU-crea il tuo destino". Se siete appassionati di videogiochi e siete dei ragazzoni di 30 anni allora credo che vi piacerà molto. Ad ogni modo ricordo che sia per Ayumi sia per YOU si può scaricare un estratto, così potete valutare prima di acquistare. 

Detto tra noi, l'estratto di Ayumi è quasi tutto il fumetto...io non vi ho detto niente, ma potete quasi leggerlo gratis...e poi oh basta che mi scriviate nei commenti qui sotto e vi passo volentieri io tutto il fumetto (il numero 0 e il numero 1) per kindle e per ipad gratuitamente in cambio di una recensione positiva su amazon. I propri fans vanno premiati e coccolati.

A breve in arrivo anche il NUMERO 1

giovedì 23 ottobre 2014

io...Copione di prima categoria








 Tanti dei disegni che faccio per Ayumi sono scopiazzati da altri fumetti, film e fotografie. Non mi nascondo dietro la scusona della citazione copio proprio a piene mani, solo che di solito stravolgo talmente tanto l'originale che è impossibile capire a cosa mi sono ispirato. In altri casi, come questo, invece non riesco a metterci molto di mio, al punto da non poter dire di essere l'autore del mio stesso disegno.
Perché lo faccio all'ora?
Non lo so nemmeno io, forse voglio solo mettermi alla prova, cercare di raggiungere un grande autore. Sognare di essere alla loro altezza. Anche se alla fine ho solo copiato qualcosa di già bello e pronto.


martedì 26 novembre 2013

Il nuovo episodio di Ayumi




Nel nuovo episodio Ayumi parte già incazzata e nervosa fin dalla prima pagina.
Nuovo taglio di capelli, nuovi vestiti. In generale non andrebbero fatti questi cambi sui fumetti, non aiutano il lettore ad identificare e riconoscere il personaggio. Ma è una di quelle regole che valgono fino a un certo punto. In fondo la gente cambia di continuo vestiti e taglio di capelli...e in fondo c'è anche da dire che Ayumi la conoscono in pochi e si può concedere tutti i cambiamenti che vuole.

Da adesso pisodi più corti e uscite più frequenti ...cioè vorrei :)

sabato 23 novembre 2013

Badass Bastards: The Lost Platoon 2, parte 10


http://docmanhattan.blogspot.it/2013/11/badass-bastards-lost-platoon-2-parte-10.html?showComment=1385213016519#c450931095237730447

E' sempre bello quando esce un nuovo capitolo del romanzo di Alessandro Apreda, perché sai che tutto lo smazzo se lo fa lui, tu fai solo una piccola parte e ricevi un sacco di complimenti. Meglio di così...

martedì 22 ottobre 2013

Ce la si vede a Lucca


video


Sarò itinerante in giro per Lucca senza uno stand, ma con il nuovo numero di Ayumi fresco di stampa per chiunque ne volesse una copia.
Se invece riesco a rubare un posto all'area self o nel bagno di qualche bar ci saranno disegni e regali di Ayumi per tutti quelli che vengono a trovarmi.

domenica 25 agosto 2013

Momenti di paura

Ayumi si spaventa e...chiude un po' troppo forte le gambe, dimenticandosi del povero Gatzu.

La buona notizia è che forse riuscirò a finire il numero 2 di Ayumi Princess tra poco.
La cattiva è che ci sarà bisogno di un numero 3 per concludere qusta storia.

venerdì 16 agosto 2013

dal layout alla tavola





Passo più tempo a studiare il layout che non a disegnare la tavola. Poi, una volta scelta la gabbia continuo a cambiare e ricambiare idea sulle inquadrature. Molto spesso faccio andare la storia da un'altra parte...sarei l'incubo di ogni sceneggiatore.


venerdì 9 agosto 2013

Attrezzi del mestiere

Adoro quando i disegnatori mettono le foto delle loro scrivanie. Praticamente compro gli Artbook di autori giapponesi principalmente per sbirciare nei loro segreti; rubargli i trucchi del mestiere (consiglio quello di Naoki Urasawa)
Il pennello che vedete è sempre un Winsor & newton serie 7, battezzato Bruce Lee. Come per le spade anche ai pennelli bisogna dare un nome.

mercoledì 31 luglio 2013

Due tavolette


Tento di recuperare l'assenza con due tavole.
Ho cercato di muovere la telecamera virtuale il più possibile.
Trovare sempre inquadrature nuove dentro una spazio ristretto, come la cabina di un robottone, non è facilissimo. Quindi sono stato costretto ad inventarmi riprese che non pensavo di saper fare.

martedì 30 aprile 2013

Collezione estate 2013




Idea vecchia come il cuco, ma sempre adorabile.
Per le lettrici donne tanti vestiti diversi. 
Per il pubblico maschile sto valutando l'idea di fare la maglietta bagnata. Ma vediamo se la cosa non scade nel patetico/volgare.

venerdì 12 aprile 2013

Alberi


Robottoni, alberi, donne...li disegnerei sempre.

Venti anni fa i miei genitori mi portarono a vivere in campagna. Lasciai la città e la mia migliore amica.
Trovai tanti tanti alberi e una bambina che faceva judo.

Ora, inconsciamente, torna tutto dentro Ayumi Princess (robottoni compresi).

giovedì 4 aprile 2013

alberi e foglie

Questa tavola poteva venire molto peggio. L'ho iniziata chiedendomi cosa sarei riuscito a fare. Avrò spostato i vari alberi una ventina di volte, scambiandoli di posto o rifacendoli. Creare una foresta confusa, ma ordinata non è semplicissimo.

Questa è la tavola di Jirò Taniguchi a cui mi sono ispirato.

venerdì 29 marzo 2013

Dentro il robot


Piccolo momento di delirio di onnipotenza di Ayumi. La prima volta dentro un robottone è difficile rimanere calmi.
La vera sfida ora sarà riuscire ad inventarsi inquadrature interessanti dentro uno spazio così piccolo. Forse dovevo pensarci prima.

sabato 2 marzo 2013

Una tavola e Mezza


Ho ricominciato da capo il numero due di Ayumi. Era praticamente finito, mancavano solo poche pagine...ma andava rifatto tutto o quasi. Però ne sta valendo la pena...credo...spero.